Vuole lasciare la Juve, la Roma fa sul serio

La Roma potrebbe corteggiare il giocatore della Juventus, deluso dalle ultime scelte di mercato della sua società

Relativamente alle grandi operazioni di mercato – quelle che coinvolgono le vecchie glorie a fine carriera ma anche qualche big nel pieno della maturità calcistica – l’inizio di quella che si preannuncia come una finestra di scambi scoppiettante è monopolizzato dagli infiniti petroldollari della Saudi Pro League. L’assalto milionario a Lukaku, Brozovic, Ziyech – solo per citarne alcuni –  e anche a qualche tecnico tra i più prestigiosi sulla piazza – leggasi lo stesso José Mourinho – sta animando le prime trattative dell’estate.

Jose Mourinho punta il calciatore della Juve
Jose Mourinho sogna il colpo dalla Juve (Ansa Foto) – Giornaleromanista.it

Relativamente al mercato di stampo italiano invece, la situazione della Juve – sia dal punto di vista finanziario che da quello sportivo, con la mancata partecipazione alla Champions e l’ancor possibile esclusione perfino dalla Conference League – apre nuove, insperate, possibilità a tutte quelle società che vorrebbero pescare dalla Continassa. Il destino di alcuni big come Vlahovic, Chiesa ed altri è ancora in bilico. E se anche i big dovessero restare, si aprirebbero delle gustose possibilità per i loro sostituti. Da qualche parte, insomma, i bianconeri devono rientrare con qualche cessione.

Ecco che allora la società piemontese, che comunque intende a suo modo rinforzarsi, ha capito che conviene confermare alcuni profili già presenti in rosa piuttosto che lanciarsi in nuovi acquisti per i quali sarebbe necessario partecipare ad infruttuose aste.

Szczesny rinnova, la Roma fiuta l’occasione

Già candidato alla cessione anche per via di un rapporto con Allegri che si è andato via via deteriorando nel tempo, Wojciech Szczesny alla fine ha rinnovato fino al 2025 col club bianconero.

La roma studia il colpo Perin
La Roma studia il colpo Perin per la porta (Ansa Foto) – Giornaleromanista.it

La sua conferma stronca le ambizioni del suo vice, Mattia Perin, che sperava in una maglia da titolare dopo una stagione in cui, quando chiamato in causa, ha risposto sempre ‘presente’. L’ex Genoa sarebbe stufo di fare il dodicesimo, e avrebbe manifestato l’idea di cambiare aria. Sul nativo di Latina alcuni club turchi hanno già fatto dei sondaggi esplorativi, ma il futuro dell’estremo difensore potrebbe essere sempre in Serie A.

Proprio la società capitolina, affatto convinta dell’affidabilità di Rui Patricio, potrebbe realisticamente fare un tentativo per assicurarsi le prestazioni del portiere. Una maglia da titolare in un club ambizioso e di vertice come la Roma potrebbe essere gradita a Perin, che si sta prendendo il suo tempo per decidere il suo futuro. José Mourinho avrebbe già dato il suo ok all’operazione, che dovrebbe comportare un esborso certamente inferiore a 10 milioni. Un ottimo affare low cost per il club giallorosso.

Impostazioni privacy