Ultimatum Roma: Mourinho vuole chiarezza

Comincia a mettersi di traverso José Mourinho. L’allenatore della Roma vuole maggiori certezze per quanto riguarda questo colpo

Ormai è risaputo da settimane. La Roma ha bisogno di un centravanti in vista della prossima stagione, visto che il titolare dell’attacco Tammy Abraham si è infortunato in maniera piuttosto seria durante la gara con lo Spezia, ultima dello scorso campionato.

Mourinho vuole chiarezza
José Mourinho vuole chiarezza sull’attaccante (Ansa) – Giornaleromanista.it

Nei piani della Roma ci sarebbe comunque stato l’acquisto di un attaccante, visto che Abraham, qualora non avesse subito la rottura del legamento crociato del ginocchio, sarebbe stato probabilmente venduto per fare cassa. Ma ad oggi José Mourinho ancora non ha certezze su chi sarà la sua prossima prima punta.

Il nome su cui la Roma sta spendendo tempo e pazienza è quello di Gianluca Scamacca, centravanti del West Ham, cresciuto proprio nel vivaio romanista. Il classe ’99 ha già dato l’ok al suo ritorno, ma l’offerta di prestito presentata da Tiago Pinto è rimasta per ora inevasa. Mentre il tempo scorre velocemente…

Roma, ultimatum a Scamacca: altrimenti si virerà su altri attaccanti

La situazione sta cominciando a stancare mister Mourinho, che sperava di trovare per l’inizio del ritiro estivo un nuovo numero 9 a sua disposizione. Il tecnico portoghese invece è ancora in attesa di movimenti concreti.

Ultimatum per Scamacca
La Roma pronta a dare l’ultimatum per Scamacca (Ansa) – Giornaleromanista.it

Il West Ham nel frattempo continua a non aprire le porte al prestito oneroso di Scamacca. La richiesta degli inglesi è ferma a 35 milioni di euro cash per cedere il proprio calciatore. Davvero un’infinità per una Roma che non ha possibilità di investire e che sta provando a prenderlo a titolo temporaneo, inserendo un diritto di riscatto per l’anno prossimo.

Ultimatum dunque della Roma al West Ham. Se entro la fine della prossima settimana, quella che anticiperà il ritiro in Portogallo stabilito nelle scorse ore, non si sarà sbloccata la situazione allora Tiago Pinto mollerà la pista Scamacca. Il general manager giallorosso è pronto a valutare altre piste, così da accontentare Mourinho con un nuovo numero 9.

Nella lista dei desideri c’è sempre Alvaro Morata, visto che pare organizzato un incontro con i suoi agenti la prossima settimana, tanto da capire volontà e fattibilità dell’operazione per il centravanti dell’Atletico Madrid. Nelle ultime ore inoltre sono spuntati anche altri nomi: lo svizzero Noah Okafor del Salisburgo e l’iraniano Mehdi Taremi del Porto sono profili che la Roma segue con un certo intersse. Ma sempre con la stessa formula: prestito oneroso con diritto di riscatto già fissato.

Impostazioni privacy