Suso alla Roma, colpo di scena: le cifre dell’affare

Addio al Siviglia vicino per il fantasista spagnolo Suso: si apre una prospettiva interessante per la Roma, tutti i dettagli

La Roma apre i casting per regalare una squadra ancora più forte al tecnico José Mourinho. Il portoghese è quasi riuscito nell’impresa di portare due coppe europee in due anni nella Capitale italiana, fermandosi solo in finale di Europa League, nel 2023. Le intenzioni però, da parte sua e da parte della società, sono quelle di ripartire subito forte.

Suso è finito nel mirino della Roma
Suso può essere uno degli acquisti della Roma (ANSA) – giornaleromanista.it

Al termine della finale contro il Siviglia, poche settimane fa, fu proprio il tecnico portoghese a far capire alla dirigenza romanista di voler restare, ma solo a patto che la società investa i soldi giusti sul mercato. Sembrava la notte della rottura tra Roma e lo Special One, invece ad oggi, la proprietà della Roma ha preso atto di quell’uscita e ha deciso di accontentare Mourinho. Così sta lavorando per preparare una squadra ancora più forte.

Clamoroso Suso-Roma, le cifre dell’affare

Della triste notte di Budapest, ha fatto parte anche lui, il fantasista spagnolo, Jesús Joaquín Fernández Sáenz de la Torre che però tutti conoscono come Suso. All’ex calciatore del Milan non dispiace fare molti assist, ma lui è anche capace di segnare. Lo ricorderanno benissimo i tifosi della Juventus che in semifinale, proprio nella più recente edizione di Europa League, hanno subito una rete dal classe ’93 andaluso.

La Roma insisterebbe per Suso del Siviglia
Clamoroso tentativo della Roma per Suso (ANSA) – giornaleromanista.it

Ai supplementari poi, fu proprio un ex giallorosso, Erik Lamela, a regalare la qualificazione a quelli che sarebbero stati i futuri avversari della Roma. Lamela però sembrerebbe star bene dove sta, mentre non si potrebbe dire lo stesso di Suso. Per il Siviglia, infatti, sembra che il forte centrocampista offensivo sia ormai da ritenere un esubero. Ed ecco che entra in ballo la squadra allenata da Mou. Alla Roma, piacerebbe proprio lui, che lascerebbe così Siviglia dopo quattro stagioni.

Il nativo di Cadice, che in Italia ha giocato anche con la maglia del Genoa per sei mesi, potrebbe preferire una destinazione in un campionato dove ha già giocato e di certo la Roma non sarebbe un piano B per nessuno. Proprio lui, tra l’altro, prima della finale di Budapest ammise: “Non sarà facile scardinare il sistema difensivo della Roma. Quello di Mourinho è un vero squadrone”. Uno squadrone che ora vorrebbe inserire anche un tassello di lusso al suo interno e sembrerebbe poterlo fare ad una cifra super conveniente. Gli andalusi, lascerebbero partire Suso per 4-5 milioni di euro.

Impostazioni privacy