Spinazzola vola in Premier: via libera Roma, le cifre

Il futuro del laterale umbro potrebbe essere lontano dalla Serie A: ci sono anche club inglesi interessati al suo cartellino

C’era una volta l’intoccabile Spinazzola. Quello che, sulla scia di una grande stagione disputata agli ordini di Paulo Fonseca – al suo ultimo campionato da tecnico della Roma – spadroneggiava ad Euro 2020 prima dell’ennesimo, terribile infortunio. Che lo tenne lontano dai campi per gran parte della stagione successiva. Iniziato poi il 2022/23 senza rilevanti guai fisici, il nativo di Foligno è stato di frequente accantonato da Mourinho, che gli ha preferito lo Zalewski o l’El Shaarawy di turno.

La Premier chiama Spinazzola
Leonardo Spinazzola, addio sempre più vicino (Ansa Foto) – Giornaleromanista.it

Anche in queste scelte operate dallo Special One, lungi dall’essere solamente di natura tecnica, c’è sempre stata la componente condizione fisica. E ancora i tanti piccoli infortuni che continuano a tormentare l’ex Juve. Col contratto in scadenza nel 2024, un rinnovo che tarda ad arrivare, la necessità di fare cassa cedendo qualche pezzo grosso e l’interessamento di alcuni club stranieri per il suo cartellino, il futuro di Spinazzola alla Roma appare nebuloso. Quanto meno non certo.

Sul calciatore sono piombate nei giorni scorsi delle richieste di matrice saudita. In particolare dall’Al Ahli, squadra che nel prossimo anno tornerà a disputare la Saudi Pro League dove già militano club come l’Al Nassr di Cristiano Ronaldo. Parliamo dello stesso Al Ahli che aveva già tentato José Mourinho con un’offerta milionaria poi rispedita al mittente. Il medesimo sodalizio che starebbe provando addirittura a strappare Riyad Mahrez al Manchester City.

Non solo l’Arabia, la Premier punta Spinazzola: via libera Mou

Non ci sarebbero però solo i petroldollari a lusingare il club capitolino e lo stesso giocatore. Dalla stampa inglese rimbalzano infatti indiscrezioni su un interessamento concreto di Bournemouth, Fulham e perfino dei campioni in carica della Conference League. Il West Ham sarebbe tra le squadre in pole per un possibile approdo Oltremanica dello stantuffo giallorosso.

Mourinho dà l'ok alla cessione di Spinazzola
Jose Mourinho, arriva l’ok alla cessione di Spinazzola (Ansa Foto) – Giornaleromanista.it

Qualora gli Hammers decidessero di privarsi di Emerson, curiosamente ‘rivale’ di Spinazzola per un lungo periodo anche in Nazionale, partirebbe subito un’offerta da recapitare a Trigoria. Lo Special One non sarebbe pregiudizialmente contrario ad una partenza del suo calciatore, a patto che venga incassata una cifra non inferiore ai 10 milioni.

L’affare, su queste basi, potrebbe concretizzarsi senza troppi problemi, ma bisogna fare in fretta. O quanto meno non ridursi a fine mercato. Quando, col contratto sempre più vicino alla scadenza, il prezzo potrebbe inevitabilmente crollare. Anche lo stesso laterale sinistro potrebbe a quel punto decidere di arrivare a scadenza per poi scegliersi con tutta calma la sua nuova destinazione.

Impostazioni privacy