Scambio folle, la Juve offre McKennie

La Juve sta cercando di piazzare i suoi esuberi, tra cui Weston McKennie appena rientrato dal Leeds: proposto un super scambio

La Juventus sta sondando il mercato alla ricerca delle giuste pedine per rinforzare l’organico e garantire a Massimiliano Allegri tutti gli innesti necessari per tornare a lottare per il titolo. I bianconeri vengono da due anni molto deludenti dove non sono riusciti ad alzare nessun trofeo e non possono permettersi un’altra stagione senza soddisfazioni.

McKennie proposto in uno scambio
La Juve vuole liberarsi di McKennie: si pensa ad uno scambio (ANSA) – Giornaleromanista.it

Tuttavia, la Signora deve fare i conti con i mancati introiti della Champions e con un bilancio tutt’altro che roseo. In più, prima ancora di agire con il mercato in entrata la dirigenza juventina dovrà sbrogliare una serie di matasse. Per essere più chiari, la Juve deve liberarsi di alcuni giocatori che non rientrano nei piani di Allegri.

Tra questi ci sono anche alcuni calciatori che rientrano dai prestiti, come ad esempio Arthur (si potrebbe arrivare ad una rescissione consensuale) e Denis Zakaria, che potrebbe rientrare come pedina di scambio in qualche operazione di mercato (alla Lazio per Milinkovic-Savic?). Rientrerà a Torino anche Weston McKennie, reduce dalla deludente esperienza al Leeds, culminata con la retrocessione in Championship dei Whites.

La proposta della Juve per McKennie: cosa chiedono i bianconeri

McKennie ha collezionato 19 presenze in campionato con il Leeds (più un gettone in FA Cup) senza però riuscire a mettere a segno nemmeno una rete. L’americano è stato spesso criticato per il suo stato di forma nei suoi sei mesi in Inghilterra. Il Leeds ha deciso di non riscattarlo, pertanto la Juve dovrà trovargli una nuova squadra. I bianconeri stanno cercando di piazzare McKennie, proponendo il Nazionale statunitense in qualche scambio.

McKennie, lo scambio proposto dalla Juve
Scambio McKennie per Kumbulla: arriva la replica (ANSA) – Giornaleromanista.it

La Juve ha tentato di avviare un discorso con il Milan, chiedendo ai rossoneri Pierre Kalulu. La dirigenza del Diavolo ha risposto picche, pertanto Madama ha provato a intavolare un discorso con un altro club di Serie A. Stando alle ultime indiscrezioni, infatti, sembra che la Signora voglia proporre McKennie anche alla Roma. Mourinho avrebbe effettivamente bisogno di un centrocampista con le caratteristiche dello statunitense, ma la proposta della Juve difficilmente verrà considerata dai giallorossi.

I bianconeri, infatti, chiederebbero uno scambio con Ibanez, che resta una pedina importante nello scacchiere tattico dello Special One. Ecco perché anche la Roma, dopo il Milan, ha pronto un secco ‘no’ da inviare a Torino. La situazione di McKennie (e degli altri esuberi) resta ingarbugliata.

Impostazioni privacy