Roma, rebus estivo: il problema sono le tournèe, cosa sta succedendo

José Mourinho attende dei rinforzi in attacco per la sua Roma, ma in questi giorni deve affrontare il grosso problema di dove preparare la nuova stagione

Dopo aver sfiorato il doppio successo consecutivo nelle competizioni europee, vedi la finale di Europa League persa ai calci di rigore contro il Siviglia, la Roma di José Mourinho è al lavoro per la prossima stagione. I giallorossi, infatti, hanno dato inizio all’annata 2023/24 con il raduno a Trigoria di lunedì scorso. 

La roma in ritiro in portogallo
La Roma di José Mourinho ha annullato la tournée in Asia (Ansa Foto) giornaleromanista.it

Gli obiettivi principali di Josè Mourinho per la prossima stagione sono sicuramente quelli di riportare la Roma a giocare la Champions League e ripetere un ottimo percorso in Europa League. Tuttavia, per fare ciò il tecnico portoghese attende delle notizie dal calciomercato. Dopo gli ottimi colpi a zero di Houssem Aouar e di Evan N’Dicka, infatti, la piazza giallorossa attende dei nuovi arrivi, soprattutto in attacco. 

La Roma, considerando il gravissimo infortunio di Tammy Abraham (il quale dovrebbe tornare direttamente nel 2024), è alla ricerca di un nuovo centravanti. Il nome più caldo è Gianluca Scamacca del West Ham. Lo stesso centravanti, in alcune recenti dichiarazioni, ha confessato di aspettare solo il club giallorosso. Tuttavia, in attesa di rinforzi per reparto offensivo, il team capitolino è alle prese con il suo ‘rebus estivo’ di queste settimane: ovvero le tournée.

Roma, annullata la tournée in Asia: dirigenza al lavoro per organizzare il quarto ritiro consecutivo in Portogallo

Come scritto dal quotidiano sportivo italiano ‘Il Corriere dello Sport’, infatti, la Roma ha deciso di annullare la propria tournée in Asia per ‘colpa’ della mancata ricezioni di pagamenti concordati. Con la decisione di non andare né a Singapore né in Corea del Sud, di fatto, il club capitolino ha annullato le amichevoli con il Wolverhampton, Incheon United ed il Tottenham

Mourinho lavora al ritiro in Portogallo
La Roma di Mourinho è alle prese con il problema delle tournée (LaPresse) giornaleromanista.it

Gli stessi ‘Spurs’ hanno comunicato la squadra che sostituirà la Roma di José Mourinho per giocare l’amichevole in programma: il Lion City. Una volta archiviata la possibilità di una tournée in Asia, il club capitolino  tornerà per il terzo anno consecutivo ad Algarve, ovvero in Portogallo. 

Il ritiro dei giallorossi nel paese iberico, come riportato sempre dal ‘Corriere dello Sport’, dovrebbe iniziare il 22 luglio, per poi finire il 30 luglio successivo. La Roma in questi giorni che trascorrerà in Portogallo giocherà sicuramente delle amichevoli per preparare al meglio l’esordio ufficiale della prossima stagione allo Stadio Olimpico del prossimo 20 agosto contro la Salernitana di Paulo Sousa. 

Impostazioni privacy