Roma all’improvviso: 39 milioni, Mourinho saluta il big

La Roma di Josè Mourinho è una delle squadre più attive sul mercato. Non solo in entrata, ma anche con qualche uscita

La sconfitta in finale di Europa League è una delle più grandi batoste della storia recente della Roma. Il club giallorosso ha puntato tutto sulla competizione europea, ma i calci di rigore hanno inflitto una cocente delusione a Mourinho e ai suoi calciatori.

Roma, Mourinho perde il calciatore
Roma, big verso la cessione (Ansa) Giornaleromanista.it

Ora la società, dopo due anni con il tecnico portoghese, vuole fare uno step di qualità e creare una squadra competitiva non solo per la qualificazione Champions ma anche per il titolo. Mourinho sogna di riportare lo scudetto a Roma dopo oltre un ventennio e il mercato è appena cominciato. Il club giallorosso lo ha inaugurato con i colpi a parametro zero N’Dicka e Aouar ed è solo l’inizio di una sessione che si preannuncia in fermento.

Allo stesso tempo la Roma deve rispettare le regole relative al Fair Play Finanziario e non può investire senza cedere. Negli ultimi giorni ha ceduto a titolo definitivo il giovane Tahirovic all’Ajax, ma non è l’unico in uscita. Si era parlato del possibile approdo del giovane Zalewski in Premier League, ma ora il giocatore che sembra più vicino all’addio è il terzino giallorosso e della Nazionale italiana Leonardo Spinazzola. Un’offerta estera tenta il calciatore e la Roma valuta il suo futuro attentamente.

Roma, sirene arabe per Spinazzola

Il calciatore ha il contratto in scadenza nel 2024 e il laterale non è più incedibile. Un anno di contratto, un ingaggio molto alto (tra i più alti in rosa) e per il calciatore emergono le prime sirene arabe.

Spinazzola verso l'addio alla Roma
Spinazzola può lasciare la Roma (Ansa) – Giornaleromanista.it

Spinazzola è infatti uno dei tanti calciatori nel mirino dello scatenato campionato arabo, l’ennesimo big che potrebbe andare in terra saudita. Il calciatore ha un anno di ingaggio e in Arabia è pronta una super offerta per lui: un triennale da 8 milioni di euro annui mentre alla Roma andrebbero invece circa 10 milioni di euro.

Un’offerta complessiva da 39 milioni di euro tra cartellino e ingaggio, una proposta che alla Roma non dispiacerebbe. Spinazzola potrebbe andare via, il club giallorosso valuta già le alternative ma per il calciatore la pista araba è pronta ad infiammarsi. Il calciomercato è solo agli inizi e la Roma potrebbe perdere uno dei calciatori di maggiore esperienza. Il giocatore, alla soglia dei trent’anni, è intrigato da una nuova avventura mentre Mourinho non lo reputa più indispensabile.

Impostazioni privacy