Roma a sorpresa: l’erede di Rui Patricio dalla Serie B

Idea intrigante per la porta della Roma. Il club giallorosso potrebbe pescare nella seconda serie per trovare un portiere di prospettiva

José Mourinho ha già dato la lista dei propri obiettivi agli uomini mercato della Roma. Per ottenere una rosa più ampia, completa ed all’altezza delle rivali in Serie A, il tecnico portoghese ha chiesto diversi rinforzi.

Erede Rui Patricio
La Roma pesca in B l’erede di Rui Patricio (ANSA) – Giornaleromanista.it

Due sono già stati ufficializzati, ovvero gli acquisti a parametro zero del difensore Evan Ndicka e del centrocampista offensivo Houssem Aouar. Ma lo ‘Special One’ spera che il suo dirigente di riferimento Tiago Pinto lo accontenti anche con un esterno difensivo, un centrocampista incursore e soprattutto un nuovo centravanti titolare.

Ma c’è qualcuno che vocifera come Mourinho abbia chiesto anche un rinforzo tra i pali. Infatti Rui Patricio sarà ancora il titolare della Roma in questo ruolo, ma a 35 anni compiuti servirebbe avere a disposizione un’alternativa futuribile. Cosa che difficilmente potrà rappresentare Mile Svilar, il secondo portiere giallorosso che però sembra destinato ad andare a giocare altrove in prestito.

Pazza idea dall’Inghilterra: dalla B alla Roma

Quindi un nuovo portiere non rappresenta una priorità sul mercato per la Roma, ma comunque un ruolo da coprire. La squadra di Mourinho potrebbe approfittare di un’altra occasione dall’Inghilterra. Basandosi sugli ottimi rapporti instaurati nelle ultime settimane tra i giallorossi ed il Leeds United, squadra appena retrocessa in seconda divisione.

Infatti la Roma potrebbe essere interessata al giovane portiere francese Ilan Meslier, che gioca proprio nel Leeds e che ha dimostrato nelle ultime stagioni di essere un numero 1 assolutamente pronto ed affidabile. Difficilmente Meslier vorrà restare in Championship (la serie B inglese) e dunque gli agenti della YPFC stanno proponendo il cartellino del classe 2000 in giro.

Meslier nel mirino della Roma
Meslier dopo la retrocessione del Leeds può finire alla Roma (ANSA) – Giornaleromanista.it

La Roma come detto vanta ottimi rapporti con il Leeds, in virtù della doppia operazione che sta per concludere in prestito, cioè gli ingaggi del difensore spagnolo Diego Llorente e del laterale destro Rasmus Kristensen. Va ricordato che i calciatori degli Whites hanno tutti una clausola all’interno dei rispettivi contratti secondo cui possono partire in prestito secco e gratuito in caso di retrocessione del club.

Non vuole sfruttare totalmente questa clausola Tiago Pinto, lavorando su accordi onerosi e con diritto di riscatto. Anche per tenere buoni i rapporti con il Leeds e sfruttare questa sinergia di mercato. Magari proprio in vista di un possibile assalto a Meslier, che avrebbe tutte le caratteristiche per diventare l’erede di Rui Patricio. Ventitré anni, nazionale Under 21 francese, viene da un campionato comunque positivo nonostante la retrocessione dei suoi.

Impostazioni privacy