Non solo Morata, doppietta spagnola per Mourinho

Per Alvaro Morata continua il forte pressing della Roma, ma per José Mourinho è pronto anche un altro colpo spagnolo

Dopo aver piazzato quattro colpi importanti come Aouar, Ndicka, Llorente e Kristensen, la Roma è intenzionata a regalare allo “special one” un nuovo bomber.

Idea Rafa Mir per la Roma
Morata si complica, Tiago Pinto valuta le alternative (Ansa) – giornaleromanista.it

Questo sia per l’infortunio capitato ad Abraham, costretto ai box per diversi mesi, sia perché il “gallo” Belotti non dà le giuste garanzie. Dopo aver trattato Scamacca, che il West Ham non intende lasciar partire con la formula del prestito, Tiago Pinto si è fiondato su Alvaro Morata, il profilo che più piace al mister portoghese.

Le difficoltà, però, sono molteplici. La prima è per via delle richieste che i colchoneros fanno per il calciatore, pagamento della clausola rescissoria da circa 20 milioni di euro, mentre in seconda battuta troviamo l’interesse di altri top club nostrani. Milan e Inter, infatti, monitorano costantemente la situazione. I nerazzurri, che salvo clamorose sorprese non ritroveranno Lukaku, sono intenzionati ad avviare una trattativa concreta con il club spagnolo. I giallorossi non hanno intenzione di farsi cogliere impreparati, tanto da aver individuato un possibile sostituto in caso di fumata nera per l’ex Juventus.

Non solo Morata, la Roma si cautela: pronta l’alternativa

Nonostante il gradimento da parte di Alvaro Morata nell’approdare a Roma per ritrovare l’amico Dybala, la trattativa risulta essere complicata per la società giallorossa. Proprio per questo, Tiago Pinto sta valutando le possibili alternative.

Idea Rafa Mir per la Roma
La Roma si cautela: occhi su Rafa Mir (Ansa) – giornaleromanista.it

Il calciatore che il club capitolino sta monitorando con grande attenzione è Rafa Mir, attaccante spagnolo classe 1996 del Siviglia. Il ragazzo si è reso protagonista di una buona stagione, che lo ha visto mettere a segno otto reti in 36 partite disputate nelle varie competizioni. Ad agevolare una possibile trattativa è Jorge Mendes che, oltre ad essere l’agente di Mourinho, cura anche gli interessi dell’attaccante spagnolo.

Il Siviglia pare disposto a cedere il ragazzo in prestito con diritto di riscatto fissato intorno agli 8 milioni di euro, fattore assolutamente da non sottovalutare. Il classe 1996 intriga e non poco José Mourinho per via della sua duttilità, visto che può giocare sia a destra che a sinistra nella zona offensiva del campo. I prossimi giorni saranno decisivi per capire se l’affare Morata può andare in porto, e non è da escludere che in caso contrario la Roma viri con decisione sul calciatore andaluso. La sensazione è che nel giro di pochi giorni la situazione sarà molto più chiara.

Impostazioni privacy