Mourinho pesca in Serie B: è stato l’incubo della Roma

Idea interessante per la Roma della prossima stagione. Nel mirino giallorosso è finito un calciatore che l’anno scorso si è esaltato contro Mourinho

Il calciomercato della Roma è già è entrato nel vivo, sia in entrata (acquistati a zero Aouar e Ndicka) che in uscita. In questi giorni il general manager Tiago Pinto si sta concentrando soprattutto sulle cessioni, necessarie per mettersi in regola con il tanto temuto Fair Play Finanziario.

Mourinho pesca in serie b
José Mourinho studia il colpo dalla B per rinforzarsi (Ansa) – Giornaleromanista.it

Dopo di che, dal 1 luglio in avanti, la Roma tornerà a cercare i rinforzi richiesti da José Mourinho per avere a disposizione una rosa più forte e completa, così da poter giocare 2-3 competizioni al massimo. Il tecnico di Setubal, che ha scelto di onorare il proprio contratto e restare ancora a Roma, ha già delineato gli obiettivi di mercato: in primis un centravanti che possa sostituire l’infortunato Tammy Abraham. Poi un centrocampista dinamico e con i tempi giusti di inserimento ed un esterno destro a tutta fascia.

Ma potrebbe anche presentarsi l’occasione di prendere un portiere. La Roma si fida ancora di Rui Patricio, l’esperto numero 1 portoghese voluto proprio da Mourinho. Ma l’idea sarebbe quella di ottenere un secondo di maggior spessore, che possa dare il cambio al titolare con maggiore costanza.

Roma, idea Falcone: lo scorso anno ha frenato i giallorossi

Tale ipotesi diventerebbe seria e realistica nel caso in cui la Roma ricevesse una proposta per Mile Svilar, ovvero l’attuale secondo portiere della squadra romanista. Il serbo ha disputato alcune discrete partite a fine stagione, ma non ha ancora dato quell’impulso di sicurezza e talento che ci si aspettava.

Per trovare un secondo di maggior spessore, Mourinho starebbe guardando in Serie B. Precisamente in casa Sampdoria, dove è appena rientrato Wladimiro Falcone, portiere classe ’95 che ha disputato un’ottima stagione in prestito al Lecce. Tra l’altro Falcone è una bestia nera per Mou e la sua squadra, come visto nell’ultimo confronto.

falcone alla roma
Wladimiro Falcone nei pensieri della Roma (Ansa) – Giornaleromanista.it

In Lecce-Roma, match di campionato disputatosi a febbraio scorso, Falcone fu il migliore in campo frenando gli assalti giallorossi. Almeno 4 parate decisive, soprattutto su Abraham, che costrinsero Mourinho e compagnia a fermarsi sull’1-1. Una gara rimasta negli occhi dello Special One che ha un’ottima considerazione di Falcone.

La Roma dunque, se dovesse partire Svilar, potrebbe puntare sul 28enne di proprietà della Sampdoria, che difficilmente resterà a giocare in Serie B, vista anche la concorrenza di Audero e Ravaglia. Va anche ricordato che Falcone è un grande tifoso romanista, anche se cresciuto nel vivaio Samp: è nato a Roma e da bimbo ha avuto una piccola parte nel film di Carlo Verdone Viaggi di Nozze.

Impostazioni privacy