Mourinho ha detto no: via libera Milan

José Mourinho pare aver snobbato questo innesto per la sua Roma. Via libera dunque per i rivali del Milan, ora in pole per il calciatore

Sono diversi i calciatori che in questa sessione estiva di calciomercato 2023 sono stati accostati sia alla Roma che al Milan. Obiettivi comuni, forse perché anche le strategie ed i traguardi stagionali saranno molto simili.

Milan via libera dalla Roma
Mourinho ‘lascia’ al Milan via libera per l’obiettivo (Ansa) – Giornaleromanista.it

Basti pensare a Ndicka, difensore franco-camerunese che la Roma ha soffiato ai rossoneri, prendendolo a costo zero. Oppure ai tanti rumors su Morata, centravanti spagnolo che avrebbe scelto il Milan nonostante la chiamata di José Mourinho.

E proprio Mourinho avrebbe preso una decisione nelle ultime ore che spalancherebbe le porte al Milan per la rincorsa ad un obiettivo più che concreto. Il tecnico della Roma ha snobbato letteralmente un calciatore che gli sarebbe stato proposto per rinforzare il proprio centrocampo, che ora diventa di fatto una pista importante per i rivali rossoneri.

La Roma si defila per Rodriguez: Milan in pole

Alla Roma è stato proposto il nome di un centrocampista dalla grande esperienza e fisicità, che milita nella Liga spagnola, ma che potrebbe cambiare aria vista la scadenza di contratto a giugno 2024. Si tratta dell’argentino Guido Rodriguez, mediano tuttofare in forza al Betis Siviglia.

guido rodriguez al milan
Guido Rodriguez non andrà alla Roma: Milan in pole (Ansa) – Giornaleromanista.it

Mourinho lo conosce abbastanza bene, visto che nell’edizione scorsa di Europa League ha anche segnato alla sua Roma, nel match vinto dal Betis all’Olimpico per 2-1. Ma il parere dello Special One nei suoi confronti è stato negativo, rifiutando la possibilità di vederlo giocare in giallorosso in futuro.

Non tanto per le qualità di Rodriguez, che è considerato un centrocampista completo, fisico e maturo. Bensì perché Mou ha chiesto a Tiago Pinto l’innesto di un calciatore con caratteristiche diverse. La sua Roma ha bisogno di un “numero 8”, ovvero di una mezzala che sappia fare le due fasi e vanti qualità da incursore e di interdizione. L’argentino del Betis somiglia troppo a Cristante e Matic, due elementi già forti e presenti nella rosa romanista.

A questo punto il Milan diventa la prima scelta per il futuro di Guido Rodriguez. Il 29enne farebbe molto comodo alla squadra di Stefano Pioli, soprattutto in attesa del rientro (ancora lontano) di Ismael Bennacer dall’infortunio al ginocchio. Il centrocampista argentino è stato proposto anche ai rossoneri che potrebbero ora farci seriamente un pensierino. Occhio però anche al Napoli, altra squadra a cui gli intermediari hanno offerto l’occasione di prendere l’ex River Plate.

Impostazioni privacy