La Juve si libera di Arthur: scambio di prestiti con un big

Il centrocampista brasiliano Arthur, di rientro dall’infruttuoso prestito al Liverpool, non resterà a lungo alla Continassa: spunta lo scambio

Che sarebbe stato difficile, lo si sapeva. Ma che in qualche modo già a metà stagione fosse ormai sicuro che il Liverpool non avrebbe riscattato Arthur Melo no, forse non se lo sarebbero aspettato in molti. Con un’operazione di prestito, conclusa proprio l’ultimo giorno della scorsa sessione estiva di scambi, intavolata col club inglese, la Juve aveva accarezzato l’idea di ‘liberarsi’ finalmente del brasiliano, uno degli acquisti più sbagliati dell’intera era Agnelli. La cifra pattuita perchè eventualmente l’ex Barça potesse diventare un ‘Red’ a titolo definitivo era ed è pari a 37, 5 milioni: un’enormità.

Arthur Melo torna alla Juve dopo il prestito
Arthur Melo potrerbbe finire in uno scambio di mercato (LaPresse) – Giornaleromanista.it

Considerando che, al netto dei soliti infortuni che hanno tormentato il sudamericano anche nella stagione appena trascorsa, il centrocampista ha disputato solo 13′ con la maglia del Liverpool – proprio a Napoli, a gara ormai compromessa, nella prima fase della Champions –  e che non ha neppure mai esordito in Premier League, i propositi bianconeri di fare cassa con lui sono svaniti immediatamente. Il playmaker è legato al club piemontese da un contratto in scadenza nel 2025: Allegri non ha alcuna intenzione di includerlo nel progetto tecnico del prossimo anno.

Arthur pedina di scambio: Allegri vuole l’attaccante

Già nella scorsa estate la Juve aveva provato a far fruttare il cartellino di Arthur inserendo il calciatore in alcuni scambi di mercato, senza però arrivare mai ad alcun accordo. Si dà però ora il caso che lo Zenit San Pietroburgo abbia manifestato un qual certo interesse per l’esubero bianconero. E che contestualmente nelle fila del club russo giochi un attaccante che potrebbe far comodo alla ‘Vecchia Signora’. Ecco l’occasione che Allegri stava aspettando.

Massimiliano Allegri, tecnico della Juve
Massimiliano Allegri, arriva l’ok allo scambio (LaPresse) – Giornaleromanista.it

Il calciatore finito nel mirino del tecnico livornese è un altro brasiliano, Malcom, che ha fatto sfracelli nell’ultimo campionato andando a segno 23 volte in 27 incontri disputati. Legato allo Zenit da un contratto lunghissimo – scadenza 2027 – il giocatore avrebbe un valore di mercato quasi doppio rispetto ad Arthur, ma la Juve starebbe comunque lavorando per uno scambi di prestiti tra i due connazionali.

È plausibile che lo Zenit possa chiedere un conguaglio cash come conditio sine qua non per chiudere l’affare: i bianconeri sono disposti ad accontentare le pretese russe a patto di non andare troppo in là con l’esborso economico. Ad ogni modo, considerando l’elevato ingaggio del centrocampista verdeoro, la dirigenza bianconera ha già calcolato un cospicuo risparmio rispetto a quanto dovrebbe garantire all’attaccante che arriverebbe a Torino.

Impostazioni privacy