Di nuovo il Sassuolo: bye bye Roma

Il Sassuolo ancora sul percorso della Roma in fatto di calciomercato. La squadra allenata da Dionisi è pronta a strappare il sì dell’obiettivo

Le strade della Roma e del Sassuolo negli ultimi anni si sono spesso incrociate. Non tanto per quanto riguarda le sfide in campo, bensì sul fronte calciomercato, visto che i due club collaborano spesso.

sassuolo roma mercato
Il Sassuolo strappa un obiettivo alla Roma (Ansa) – Giornaleromanista.it

L’ultima situazione comune ha riguardato il doppio colpo di prospettiva dei neroverdi, che hanno speso 10 milioni di euro cash per gli acquisti dei giovani Missori e Volpato dalla Roma. Un’operazione in linea con i progetti del Sassuolo e che, come spiegato dal dg Carnevali, è stata conclusa entro il 30 giugno per dare una mano al bisogno di plusvalenze dei giallorossi.

Senza parlare del caos sulla questione Davide Frattesi. Il centrocampista scuola Roma è stato ceduto anni fa al Sassuolo con il 30% sulla futura rivendita. Mourinho e Tiago Pinto hanno provato quest’anno a riportare a casa il centrocampista italiano, ma alla fine l’ha spuntata l’Inter con una proposta più allettante.

Il Sassuolo anticipa la Roma e si assicura il portiere

Un altro incrocio di mercato, stavolta indiretto, ha riguardato Roma e Sassuolo nelle scorse ore. Infatti ad entrambe le squadre era stato proposto un portiere, con la voglia di rimettersi in mostra e rigenerarsi dopo una stagione passata totalmente in panchina. Ma a spuntarla è stata la squadra di Dionisi.

Parliamo di Alessio Cragno, estremo difensore di proprietà Monza che viene da un’annata in cui ha fatto il secondo a Di Gregorio. Presentato anni fa come uno dei portieri italiani di maggior spessore e prospettiva, l’ex Cagliari si è un po’ perso e ora potrebbe rilanciarsi proprio a Sassuolo, prendendo il posto di Andrea Consigli.

Cragno al Sassuolo
Cragno giocherà nel Sassuolo: era stato proposto alla Roma (Ansa) – Giornaleromanista.it

Cragno era stato proposto dal suo agente Graziano Battistini. La Roma in realtà non è stata beffata dai neroverdi, ma piuttosto la squadra di Mourinho ha glissato sul portiere, non essendo una priorità assoluta di mercato e volendo attendere la prossima stagione per trovare un primo portiere affidabile, un sostituto di Rui Patricio vero e proprio.

Ne ha approfittato dunque il Sassuolo che ha strappato il sì del 29enne Cragno, il quale ripartirà da una piazza con un progetto specifico e che si basa sui giovani e sul bel gioco. L’operazione è stata chiusa nelle scorse ore, sulla base del prestito con obbligo di riscatto in favore della squadra del Mapei Stadium.

Impostazioni privacy