De Paul alla Roma: le ‘condizioni per il sì

Sogno Rodrigo D e Paul per la Roma di Mourinho. Il centrocampista argentino è uno dei nomi prediletti dallo Special One per la mediana

Non è più un mistero il fatto che la Roma cerchi un centrocampista di qualità per la prossima stagione. Dopo le partenze di Wijnaldum e Camara per fine prestito e del giovane Tahirovic per motivi di bilancio, la squadra giallorossa ha bisogno almeno di un nome forte nel reparto.

Roma, spunta de paul
Le condizioni della Roma per strappare De Paul all’Atletico (Ansa) – Giornaleromanista.it

Le caratteristiche che servono a Mourinho sono note: urge una mezzala di qualità ma anche di grande movimento e dinamismo, che sappia affrontare bene le due fasi e cambiare passo. In pratica un centrale che abbia movenze più rapide e decise di Cristante e Matic, giocatori di grande intelligenza tattica ma poco dinamici.

Tra i tanti nomi fuoriusciti su giornali e siti web in questi giorni, spunta un profilo che pare far impazzire Mourinho e moltissimi tifosi. Quello di Rodrigo De Paul, ex centrocampista dell’Udinese e oggi all’Atletico Madrid, dove non sta avendo troppo spazio. L’argentino è diventato di fatto uno dei papabili colpi per la Roma che verrà, ma solo a determinate condizioni.

De Paul, la Roma ci prova: ma solo ad una condizione

L’obiettivo numero uno a centrocampo della Roma sembra essere al momento Marcel Sabitzer, calciatore austriaco classe ’94 del Bayern Monaco, certamente non considerato utile alla causa dei bavaresi. Un elemento che avrebbe tutte le caratteristiche che cerca Mourinho per rinforzare la mediana.

de paul alla roma
Rodrigo de Paul tra gli obiettivi della Roma a centrocampo (Ansa) – Giornaleromanista.it

De Paul però, se possibile, sarebbe un rinforzo ancora migliore. Infatti, oltre alle qualità in comune con Sabitzer, l’argentino conosce anche molto bene il calcio italiano e sa giocare in più ruoli: mediano, mezzala, trequartista ed esterno d’attacco. Insomma, un uomo per tutte le stagioni, che però potrebbe arrivare a Roma ad una sola condizione.

I giallorossi devono sperare che l’Atletico possa aprire al prestito con diritto di riscatto di De Paul. Al momento soluzione difficile e remota, poiché la squadra di Diego Simeone lo valuta non meno di 35 milioni di euro cash. Ma l’imminente arrivo a centrocampo del danese Pierre Hojbjerg dal Tottenham potrebbe di fatto rendere ancora più secondaria la presenza di De Paul in rosa.

Un’operazione complessa che però potrebbe vedere aprirsi degli spiragli per la Roma, magari con calma e non prima del mese di agosto. Come detto Tiago Pinto continua a lavorare sul fronte Sabitzer (ed eventualmente anche Renato Sanches), ma se non dovesse giungere ad una conclusione, potrebbe seriamente sperare in un’apertura per De Paul.

Impostazioni privacy