Calciomercato Roma, la quota non mente: ecco il nuovo bomber

Dopo il gravissimo infortunio di Tammy Abraham, la Roma prosegue la caccia al nuovo centravanti: il trasferimento del bomber prende quota

Il finale di stagione della Roma sarebbe potuto andare decisamente meglio. A cominciare dalla finalissima di Europa League in quel di Budapest, persa contro il Siviglia anche per via di una direzione arbitrale alquanto rivedibile. La prima finale europea persa da Mourinho in carriera ha costretto i giallorossi a rinunciare all’idea di prendere parte alla Champions durante la prossima annata sportiva.

Ecco il nuovo bomber della Roma
Nuovo bomber per la Roma: l’acquisto prende quota (ANSA) – Giornaleromanista.it

Come se non bastasse, nel corso dell’ultima partita di campionato si è infortunato gravemente Tammy Abraham. Il centravanti inglese deve fare i conti con la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, che lo terrà lontano dai campi di gioco per almeno otto/nove mesi, se non addirittura un anno intero. Nei giorni scorsi è stato sottoposto ad intervento chirurgico, perfettamente riuscito. Questo terribile avvenimento ha complicato non poco i piani della compagine capitolina in ottica calciomercato.

Difatti, l’ex Chelsea si era reso protagonista in negativo di una stagione da dimenticare sotto tanti punti di vista, ragion per cui era diventato il maggior indiziato ad abbandonare la nave giallorossa. La sua eventuale cessione avrebbe potenzialmente portato una buona somma di denaro nelle casse dei capitolini, da poter successivamente reinvestire sul fronte entrate.

Ora tale scenario, per forza di cose, non può più concretizzarsi, perciò servono delle soluzioni alternative. E siccome la ‘Magica’ deve rispettare i paletti imposti dal Fair Play Finanziario, Tiago Pinto concentra la propria attenzione soprattutto su parametri zero e prestiti. Non a caso, la Roma si è già assicurata le prestazioni di Houssem Aouar ed Evan N’Dicka, presi entrambi senza pagare il cartellino.

Per quanto concerne il ruolo di centravanti, invece, i giallorossi vorrebbero riappropriarsi delle prestazioni di Gianluca Scamacca, attaccante di proprietà del West Ham. L’esperienza in Inghilterra dell’ex Sassuolo finora non è stata delle migliori, anche a causa di un infortunio che ha pure impedito al classe ’99 di aiutare l’Italia guidata da Roberto Mancini negli impegni di Nations League. 

Vola la quota Scamacca-Roma: i bookmakers ci credono

Viste queste premesse, il club dei Friedkin sta provando a prendere Scamacca in prestito, senza l’inserimento dell’obbligo di riscatto. Al momento, però, gli ‘Hammers’ non hanno aperto a tale soluzione, considerando che soltanto la scorsa estate hanno pagato parecchio il cartellino del bomber di Fidene.

Ecco il nuovo bomber della Roma
Scamacca-Roma, nuovo indizio: la quota cala a picco (ANSA) – Giornaleromanista.it

Ma nel calciomercato gli scenari si evolvono, dunque non è da escludere che la pista possa riaccendersi nelle settimane a venire. E un indizio, in tal senso, arriva dai bookmaker, che credono fortemente al ritorno di Scamacca in giallorosso, dopo l’esperienza nel vivaio fino al 2015. Le quote hanno subito uno scossone nelle ultime ore: l’approdo alla Roma è offerto a 1,25 su Planetwin365, con gli inglesi più lontani a 3,75.

Recentemente si era parlato anche di Juventus, Milan e Inter, rispettivamente a 9,50, 13 e 21 volte la posta. Insomma, quella romanista è di certo la pista più probabile per Scamacca, anche perché il giocatore del West Ham sogna da tempo un ritorno nella squadra di cui è tifoso e ha già dato il proprio benestare all’operazione in argomento. Staremo a vedere.

Impostazioni privacy