Arabi rifiutati: bomber rossonero per la Roma

La Roma è sempre a caccia dell’attaccante che dovrà sostituire Tammy Abraham per almeno metà stagione: c’è una pista rossonera

Dopo aver dato fondo a tutte le risorse possibili, in termini di profili di cui privarsi, per rientrare negli stringenti parametri UEFA del Fair Play Finanziario, e dopo aver messo a segno due colpi a parametro zero come Houssem Aouar ed Evan Ndicka, la missione di Tiago Pinto è tutt’altro che finita. Manca ancora il tassello principale, quello dell’attaccante titolare che dovrà raccogliere l’eredità di Tammy Abraham, infortunatosi gravemente nell’ultima gara dello scorso campionato.

Jose Mourinho aspetta il bomber: idea rossonera
Jose Mourinho, sempre aperta la caccia al bomber (Ansa Foto) – Giornaleromanista.it

Da Mauro Icardi a Gianluca Scamacca passando per Alvaro Morata, sono tanti i profili accostati al club giallorosso. Alcuni dei quali effettivamente seguiti dal dirigente portoghese. In siffatta situazione il ruolo degli intermediari di mercato, che possono proporre giocatori in uscita dai loro club o comunque disponibili ad una nuova avventura, diventa sempre più importante.

Nelle ultime ore si è fatta largo una pista che porterebbe al possibile arrivo a Roma di una vecchia conoscenza del calcio italiano. Una meteora, visto che ha disputato solo 4 gare con la maglia della Fiorentina nel 2019. Successivamente passato al Flamengo, l’attaccante è esploso, meritandosi anche diverse convocazioni con la Seleçao brasiliana e vincendo una Copa Libertadores nel 2022. Dopo aver rifiutato una milionaria proposta dall’Al Hilal, lo stesso club che ha già ingaggiato Sergej Milinkovic-Savic, il sudamericano potrebbe tornare in Italia per vestire la maglia giallorossa.

Proposto alla Roma, Mourinho nicchia

Con un valore di mercato pari a 22 milioni di euro e un contratto in scadenza nel 2027, Pedro a prima vista potrebbe essere ritenuto un profilo poco raggiungibile. Eppure il calciatore è stato proposto da alcuni intermediari alla Roma, nell’ottica di un ritorno in grande stile nel calcio europeo: un’esperienza che lo aveva solo toccato di striscio. Pur di tornare in Italia l’ex Viola avrebbe, come detto, rifiutato le proposte del club saudita, che in tutta risposta avrebbe virato sul serbo Mitrovic, anch’egli già nel mirino di Mourinho.

Pedro proposto alla Roma
Pedro, attaccante proposto alla Roma (Ansa Foto) – Giornaleromanista.it

Il centravanti brasiliano sembrerebbe però non rientrare completamente nelle grazie dello Special One, che ha valutato attentamente il rapporto costi-benefici di un’operazione comunque non da poco. Potrebbe restare in piedi l’idea di un arrivo in prestito, con diritto od obbligo di riscatto, ma in generale il giocatore in forza al Flamengo non scalda più di tanto i cuori dello staff tecnico giallorosso. La caccia al bomber continua: la soluzione è lungi dall’esser trovata.

Impostazioni privacy