“100 milioni”: Roma, arriva un’offerta da capogiro

Clamorosa offerta per la Roma: 100 milioni per uno degli idoli della tifoseria, ma la risposta lascia senza parole

Il calcio è cambiato. Quello di oggi, almeno in Europa, è sotto attacco. Attraverso una duplice strategia, i capitali arabi stanno cercando di modificare il peso politico del mondo del pallone, colpendo al cuore l’eurocentrismo per rendere anche il campionato saudita attraente ed attrattivo per il grande pubblico e per i grandi giocatori. Una serie di manovre rivoluzionarie che in qualche modo potrebbero coinvolgere anche la Roma. A uno degli idoli della tifoseria giallorossa è arrivata infatti in queste ore una proposta clamorosa da 100 milioni. E di fronte a certe tentazioni, dire di ‘no’ sarebbe una follia.

Mercato Roma
Mercato Roma: offerta da 100 milioni per l’idolo giallorosso (Ansa, Riccardo Antimiani) – Giornaleromanista.it

In questa prima fase del mercato ne abbiamo viste di tutti i colori. Mentre la Roma si è mossa in anticipo, chirurgicamente, per portare a casa acquisti mirati a costo zero, le big europee stanno per sfidarsi a suon di milioni per i migliori giocatori in circolazione, consapevoli però di avere dei rivali in più. Il calcio arabo si è infatti svegliato con il desiderio di diventare grande, e sta riuscendo a convincere molti grandi campioni ad accettare il trasferimento in un campionato che fino a poco tempo fa era ritenuto minore.

Da Benzema a Cristiano Ronaldo, da Kanté a Koulibaly, sono già tantissimi i top player che hanno scelto di abbracciare il progetto delle maggiori squadre di Riad e Gedda.  E a quanto pare anche uno dei grandi idoli della tifoseria romanista è finito negli ultimi giorni nel mirino delle big arabe, pronte a ricoprirlo d’oro con una proposta irrinunciabile da 100 milioni.

Roma, attenta alle offerte arabe: 100 milioni in arrivo per l’idolo giallorosso

La notizia è stata riportata dal Corriere dello Sport. Dall’Arabia Saudita, e in particolar modo dall’Al-Ahli, lo stesso club che ha da poco convinto Roberto Firmino, è arrivata una proposta monumentale per il giallorosso: un triennale da 32 milioni di euro netti all’anno, per un totale di 96 milioni. Somme astronomiche che la Roma non potrebbe mai garantire, nemmeno in dieci stagioni. Come si può rifiutare una proposta simile?

Mouriho in Arabia
Offerta monstre per Mourinho (Ansa, Giuseppe Lami) – Giornaleromanista.it

Ma se José Mourinho è conosciuto come lo Special One, un motivo ci sarà. Nonostante la lusinghiera offerta, una proposta economica che lo avrebbe fatto tornare a essere l’allenatore più pagato al mondo, superando nuovamente il suo ex grande rivale Guardiola, il portoghese ha declinato ogni tentazione con un cortese ‘no, grazie’. E lo ha fatto per amore di un popolo, quello giallorosso, che gli ha ridato la gioia di vivere il calcio con trasporto, senza pensare solo ai successi e al denaro.

Mou resterà ancora romanista, per un altro anno. Se non di più. La vera grande notizia di questi giorni è infatti l’incontro a Setubal tra Friedkin e lo stesso allenatore. Un meeting necessario per pianificare il mercato e capire come muoversi nelle prossime settimane. A quanto trapela, però, ci sarebbe stato anche un primo confronto su un possibile rinnovo di contratto.

Al momento è difficile dire se ci sarà o meno il prolungamento dell’accordo in scadenza nel 2024. Con tutta probabilità ogni discorso verrà rimandato di qualche mese. Dovesse la società infatti dimostrarsi attenta alle esigenze del tecnico e mantenere le promesse sul mercato, è probabile che José possa anche accettare di allungare la sua esperienza a Roma. Tutto, come sempre, verte attorno al progetto tecnico. Perché Mourinho, come la Roma, vuole continuare a vincere. E senza campioni farlo è impossibile. O quasi.

Impostazioni privacy